Macchina per prove su campioni di materiale d'attrito Peculiarità Caratteristiche tecniche
  • Un campione di materiale d'attrito viene incastonato su di un supporto e portato a contatto di un disco in rotazione.

  • Sono acquisite le Time Histories di:
    • Forza normale;
    • Forza tangenziale (momento frenante);
    • Velocità di rotazione;
    • Temperatura del disco;
    • Usura del provino;
    • Coefficiente d'attrito (calcolato istantaneamente).
  • La macchina è gestita da un PC attraverso il quale è possibile controllare l'esecuzione della prova.

  • L'operatore definisce i seguenti parametri interagendo con un ambiente di descrizione delle prove:
    • Velocità di rotazione del disco;
    • Durata della prova;
    • Modalità di controllo della prova:

      • Forza normale;
      • Momento frenante (forza tangenziale).
  • Motore in DC da 5,4 kW, 2300 rpm.

  • Cella di carico per forza normale con fondo scala di 200 N.

  • Braccio di leva con cella di carico per momento frenante (forza tangenziale) con fondo scala di 250 Nm.

  • Sensore di usura provino.

  • Termocoppia interna al disco.

  • Campione di materiale d'attrito di dimensione massima di ½ ".