Macchina per determinare il potere di adesione (sforzo di taglio) tra il materiale di attrito ed il relativo supporto di pastiglie per freni a disco.


  • Il campione in prova è montato in una apposita attrezzatura atta a permettere l'applicazione di un carico su una faccia del materiale d'attrito da parte di un pressore verticale;
  • Un cilindro applica in modo incrementale una forza di taglio trasversale tramite un coltello;
  • Il sistema di controllo intercetta l'esatta forza applicata al momento del distacco del materiale d'attrito dal suo supporto.

Peculiarità:

  • Attrezzature di facile costruzione;
  • Coltello con dispositivo ad inserimento rapido per un semplice e rapido cambio tipo;
  • Calcolo automatico dello sforzo di taglio (rapporto tra il carico al cedimento e la superficie del campione);
  • Possibilità di eseguire prove costituite da più misure, con calcolo automatico dei valori minimi, massimi e medi del carico al cedimento e dello sforzo di taglio;
  • Generazione automatica di rapporti grafici.
  • Gestione di un archivio delle descrizioni delle prove;
  • Aggiornamento automatico di un archivio dei risultati delle prove eseguite.

Caratteristiche tecniche:

  • Pastiglie da 8 a 100 cm2 con larghezza massima di 200 mm;
  • Corsa massima di avvicinamento coltello: 50 mm;
  • Forza di taglio massima: 100 kN;
  • Forza di spinta pressore verticale: 50 N / cm2;
  • Forza di taglio incrementale: 4500 N / sec